freedom of choice

« Al futuro o al passato, a un tempo in cui il pensiero è libero, quando gli uomini sono differenti l’uno dall’altro e non vivono soli… a un tempo in cui esiste la verità e quel che è fatto non può essere disfatto.
Dall’età del livellamento, dall’età della solitudine, dall’età del Grande Fratello, dall’età del Bipensiero… tanti saluti! »
 ( Winston Smith, 1984)
– Orwell "1984"

numble, numble…
pare non ci sia via d’uscita.

Opzioni 1. – Attendere gli eventi; esserne protagonisti; sopportare le persone moleste attendendo che muoiano; fare un lavoro di lunga lena con l’aratro in attesa dei frutti che magari il tifone te li porta via; mettere tutto in una bottiglia come monito a futura memoria.
insomma attendere.

Opzioni 2. – Stimolare gli eventi e quindi imprimergli una direzione cavalcando l’onda; martellare costantemente comunicando con tutti i mezzi di comunicazione possibili che il potere è saldamente in mano a fascisti e massoni (tertium non datur); Standa-upim-rinascente prendiamoci tutto e non paghiamo niente; essere presenti in ogni dove ORA perchè il futuro è oggi, il passato ci viene revisionato, oggi è già domani…quindi troppo tardi.

Annunci

7 responses to “freedom of choice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: