Archivi categoria: festa

Augùrius

Bona Paschixedda isperendi in d-unu annu benidori cun paxi amighèntzia e serenidadi

Annunci

Quello che … non c'è

Su chi no ddui est

Tèngiu custa foto de prexu mannu
est de unu pipiu cun sa pistola sua
chi sparat deretu inantis a issu
a su chi no ddui est
apu pèrdiu su trastu,
no tenit sabori
cust àlidu de àngelu chi
mi lingit su coru
ma creu de camminai deretu in s’àcua e
in su chi no ddui est
arribat s’obrescida o frotzis no
de is bortas su chi parit obrescida
no est
ma sciu ca sciu caminai deretu in s’àcua e
in su chi no ddui est
bolis torra sa sceda,
bolis torra su cuntrollu
bolu torra is alas mias nieddas,
su manteddu miu
sa crai de sa felicidadi est sa disubidièntzia in sei
a su chi no ddui est
po i-cussu mi nau maladitu a cumenti seu fatu
sa manera mia de morri sanu e salvu inui m’apicigu
sa manera mia villiaca de abarrai
isperendi chi ddui siat
su chi no ddui est
Dòngiu a cura a is follas,
ant a èssiri fortis chi nc’arrennèsciu a no tenni contu ca
is matas funt mortas
ma custu est a caminai in artu in s’àcua e
in su chi no ddui est
mi ca arribat s’obrèscida
sciu ca est inoi po mimi
meravilliosu cumenti a bortas
su chi parit no est
afutendisindi de sei,
afutendimi de mei
po su chi no ddui est

(Afterhours)

Quello che non c’è
Afterhours (da "Quello Che Non C’è") – 2002

Ho questa foto di pura gioia
E’ di un bambino con la sua pistola
Che spara dritto davanti a se
A quello che non c’è
Ho perso il gusto,
non ha sapore
Quest’alito di angelo che
mi lecca il cuore
Ma credo di camminare dritto sull’acqua e
Su quello che non c’è
Arriva l’alba o forse no
A volte ciò che sembra alba
Non è
Ma so che so camminare dritto sull’acqua e
Su quello che non c’è
Rivuoi la scelta,
rivuoi il controllo
Rivoglio le mie ali nere,
il mio mantello
La chiave della felicità è la disobbedienza in se
A quello che non c’è
Perciò io maledico il modo in cui sono fatto
Il mio modo di morire sano e salvo dove m’attacco
Il mio modo vigliacco di restare
sperando che ci sia
Quello che non c’è
Curo le foglie,
saranno forti Se riesco ad ignorare che
gli alberi son morti
Ma questo è camminare alto sull’acqua e
Su quello che non c’è
Ed ecco arriva l’alba
so che è qui per me
Meraviglioso come a volte
ciò che sembra non è
Fottendosi da se,
fottendomi da me
Per quello che non c’è.

 


1° Maggio

Buon Primo Maggio
Festa del Lavoro

(Per chi ce l’ha. Per chi non ce l’ha tempi duri )

Il 1 Maggio giornata internazionale dei lavoratori, nasce come giornata di mobilitazione collegata alla lotta per l’introduzione per legge della giornata lavorativa di otto ore.

"Se otto ore vi sembran poche,
provate voi a lavorare
e troverete la differenza
di lavorar e di comandar."

┼ °Morti Bianche° ┼ (Pasolini e Dario FO, 1 maggio 2008)


Buon Primo Maggio

Festa del Lavoro!

Le Iniziative ……… 2008

da wikipedia …….
La Festa dei lavoratori, detta anche Festa del lavoro, è una festività celebrata il 1° maggio di ogni anno che intende ricordare l’impegno del movimento sindacale ed i traguardi raggiunti in campo economico e sociale dai lavoratori. La festa del lavoro è riconosciuta in molte nazioni del mondo ma non in tutte.In Italia la festività fu soppressa durante il ventennio fascista – che preferì festeggiare una autarchica Festa del lavoro italiano il 21 aprile in coincidenza con il Natale di Roma – ma fu ripristinata subito dopo la fine del conflitto mondiale, nel 1945.Nel 1947 la ricorrenza venne funestata a Portella della Ginestra (PA) quando la banda di Salvatore Giuliano sparò su un corteo di circa duemila lavoratori in festa, uccidendone undici e ferendone una cinquantina.

sempre per il 1° maggio 2008
a Norbello  (OR): "Sa mesa de su primu maju" (Il Tavolo del Primo Maggio)       

Conferenza e dibattito al mattino sull’America latina e al pomeriggio sull’agricoltura in Sardegna; concerto su due palchi a partire dalle ore 16. La manifestazione si svolgerà presso il parco Sant’Ignazio.

Si esibiranno i seguenti gruppi:

Stormy six
Mexcia
Primo chef del cosmo – Doctor Dror
Frog and the pipes – Jahoub – Aria Bascia
Ruja Karrera – Tenore Luvulesu